Physis Srl

  • physis

Gestione rifiuti

stoccaggio dei rifiuti

La gestione dei rifiuti urbani e speciali è oggi uno degli aspetti salienti della tutela dell’ambiente, per una società industriale avanzata ma al contempo consapevole dei giusti limiti allo “sviluppo sostenibile“.

Definire, individuare e conseguentemente tutelare l’ambiente, non è facile poiché l’ambiente è un insieme di processi, sia fisici sia chimici, legati tra loro in un equilibrio complesso e delicato che s’influenzano reciprocamente e nei quali lo sviluppo antropico interferisce in maniera ormai pervasiva, non solo modificando regole ed equilibri naturali immemori ma inducendo cambiamenti diversi che il complicato sistema naturale era abituato a vivere e regolare spontaneamente.

In questa situazione ambientale e a fronte di una vera e propria emergenza, la  PHYSIS S.r.l. agli inizi degli anni ’90, presso la struttura iniziale sita nel comune di Ponzano di Fermo, ha reso concreta un'importante iniziativa che supporta la piccola e media Impresa nella risoluzione delle varie problematiche, offrendo servizi reali e concreti legati al trattamento e allo smaltimento dei rifiuti prodotti.

Nello specifico l’azienda gestisce rifiuti sia pericolosi sia non pericolosi, attraverso le attività di raccolta, trasporto, smaltimento e recupero, acquisendo nel corso degli anni, un parco clientelare proprio di oltre 2.500 aziende, di dimensioni piccole e medie, dislocate sull’intero territorio nazionale, oltre ad essere un punto di riferimento per gli altri operatori del settore che conferiscono negli spazi aziendali i rifiuti raccolti, permettendole di raggiungere un numero ragguardevole di circa 5.000 aziende servite complessivamente.

Per far fronte alle esigenze di smaltimento e recupero da parte delle aziende sempre più numerose ed essendo il sito iniziale insufficiente al loro soddisfacimento, la Physis S.R.L. ha de localizzato, dal 2005, la propria attività nel comune di Monte Giberto, realizzando un moderno insediamento, che consta di un capannone di superficie coperta pari a 1.750 mq su un’area complessiva di 6.500 mq.

Nella consapevolezza che la tutela dell’ambiente passa attraverso l’impiego delle migliori tecniche e tecnologie disponibili sul mercato, valutati i costi e i benefici attesi e dal punto di vista dell’implementazione dei sistemi di gestione ambientale, l’azienda ha recentemente ottenuto l’Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA), che le permetterà di incrementare la propria capacità produttiva e avviato inoltre, la procedura per il conseguimento della certificazione ambientale ISO 14.000.


macchinari per recupero rifiuti

Con il rilascio della nuova autorizzazione AIA, l’azienda implementerà la propria attività che inevitabilmente comporterà un incremento di fatturato, sia attraverso la riduzione dei costi di smaltimento attualmente sostenuti, sia attraverso una valorizzazione dei rifiuti tramite tecniche di recupero.

In particolare con l’AIA l’azienda potrà tra l’altro:

  • Attivare e mettere in funzione l’impianto chimico-fisico per la depurazione dei rifiuti liquidi;
  • Avviare nuovi processi di trattamento dei rifiuti, in particolare aggredendo i rifiuti provenienti da beni di largo consumo obsoleti o ritirati dal mercato perché invendibili oppure favorendo processi di separazione di rifiuti recuperabili azzerando così i costi dello smaltimento o quantomeno riducendoli al minimo;
  • L’implementazione della certificazione ambientale ISO 14000 contribuirà anch’essa al conseguimento di successivi ritorni economici giacché aziende produttrici di rifiuti certificate preferiscono operatori del settore in possesso delle certificazioni ambientali
PHYSIS | 19/20, Via Del Lavoro - 63846 Monte Giberto (FM) - Italia | P.I. 01249320449 | Tel. +39 0734 632690   - Tel. +39 0734 241881 | Fax. +39 0734 632672 | physis.srl@libero.it | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite Easy